top of page
Cerca
  • info9943566

I fiori e la perfezione

Cari amanti della natura e dei fiori,

Come fiorista immerso nella bellezza dei petali e dei colori, spesso mi sono chiesto: che cos'è veramente la perfezione? In un mondo di bellezza naturale, dove ogni fiore è unico nel suo splendore e ogni frutto porta con sé il miracolo della crescita, la perfezione sembra essere una linea sottile tra realtà e soggettività.

Per capire la perfezione, dobbiamo innanzitutto chiederci:

chi stabilisce i parametri di ciò che è perfetto?

Esiste una regola universale che definisce la perfezione dei fiori e dei frutti, o è una concezione soggettiva, legata agli occhi di chi osserva?

Da fiorista, mi trovo spesso a cercare quella perfezione che rispecchia il desiderio del cliente: un mazzo di fiori che trasmetta emozioni, che racconti una storia senza bisogno di parole. Ma in questo processo di selezione e disposizione, mi chiedo se ci sia davvero una perfezione assoluta o se sia solo una percezione influenzata dal contesto e dalle aspettative individuali.

I fiori stessi, con la loro variegata bellezza, sembrano essere espressioni dei nostri sogni e dei nostri desideri più profondi. Sono come frammenti di poesia che danzano nella luce del sole, portando con sé un messaggio di speranza e di vita. Eppure, anche tra i fiori, ci sono quelli che consideriamo perfetti e quelli che amiamo nonostante le loro imperfezioni.

La natura stessa ci insegna che la perfezione è mutevole, che ogni stagione porta con sé una nuova forma di bellezza. E forse è proprio in questa continua trasformazione che risiede la vera perfezione: nell'accettare e celebrare la diversità, nell'abbracciare la bellezza imperfetta di ogni singolo fiore.

Quindi, tornando alla domanda iniziale, possiamo dire che la perfezione è uguale per tutti? O è qualcosa di soggettivo, che risiede nell'occhio di chi guarda?

Forse la verità sta nel mezzo, in un equilibrio tra la bellezza oggettiva della natura e la nostra personale interpretazione di essa.

Come fiorista, mi impegno ogni giorno a celebrare questa bellezza, a cercare la perfezione nei dettagli e nell'amore che metto nel mio lavoro. E anche se so che la perfezione assoluta è un miraggio, continuo a cercarla tra i petali e le foglie, consapevole che ogni fiore è perfetto a modo suo.

Vi invito dunque a lasciarvi affascinare dalla meraviglia della natura, a scoprire la bellezza nei piccoli dettagli e a celebrare la perfezione imperfetta di ogni fiore che incrocia il vostro cammino.

Con amore e gratitudine, Ezio De Angelis della BOttega dei Fiori

0 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page